Sport

Tc Prato, "Sapevamo che sarebbe stato un campionato difficile, ma far giocare le giovanissime è una scommessa"

Tc Prato, "Sapevamo che sarebbe stato un campionato difficile, ma  far giocare le giovanissime è una scommessa"
Sport Prato, 10 Ottobre 2022 ore 13:48

Parte con una sconfitta la stagione di serie A2 della formazione rosa del Tc Prato. Un risultato negativo di 3-1 arrivato con assenze molto pesanti perchè il team capitanato da Claudia Romoli non ha potuto schierare nè Martina Trevisan nè Lucrezia Stefanini, impegnate in tornei internazionali e poi ha dovuto fare a meno anche di Viola Turini e Noemi Basiletti dovendo schierare, e così far esordire nella massima serie, la tredicenne Vittoria Vignolini insieme a Beatrice Ricci ed Elena Foggia. "Un esordio non semplice perchè ci mancavano le nostre migliori giocatrici e poi si sono sommate altre due assenze non previste - spiega la capitana Romoli che segue la squadra insieme al maestro Andrea Chiocchini - abbiamo dovuto schierare Elena Foggia che ringraziamo per la sua presenza e la sua dedizione e la giovanissima Vittoria Vignolini che ha lottato in singolare e addirittura ha portato il punto della bandiera in coppia con Ricci in doppio.

Un punto importante perchè dimostra lo spirito di squadra e che le nostre giovanissime possono aiutarci in certe situazioni e prendere consapevolezza del ritmo differente rispetto ai tornei giovanili". Camilla Scala ha superato Elena Foggia 62 60 mentre Rachele Elisa Zingales ha avuto la meglio sulla tredicenne Vittoria Vignolini per 61 64 e poi Anna Turati ha sconfitto Beatrice Ricci 62 61. Nel doppio la coppia pratese Ricci-Vignolini è riuscita a superare il duo lombardo Turati-Scotti 62 46 10-7 con voleè finale vincente sulla riga proprio della tredicenne all'esordio. A bordo campo anche il presidente Marco Romagnoli che esalta lo spirito di squadra

"Lo avevamo detto che quest'anno sarebbe stato un campionato non facile perché far giocare le giovanissime è una scommessa - dice Romagnoli - la partenza da questo punto di vista è stata davvero incredibile perchè far esordire Vittoria alla prima giornata non era pensabile all'inizio ed invece è successo e la nostra tredicenne è riuscita anche a dare un punto alla squadra insieme a Beatrice. Prendiamo il lato positivo per credere nel progetto appena iniziato". Il Tc Prato giocherà la seconda giornata, nell'anticipo di sabato 22 ottobre alle 10, fuori casa contro canottieri Casale in una gara molto importante in ottica classifica per la sconfitta del club piemontese per 4-0 contro il Ct Bologna mentre nell'altra sfida Plebiscito Padova e Cus Catania hanno pareggiato 2-2 per una classifica che vede Ct Bologna e Ct Ceriano a 3, Plebiscito Padova e Cus Catania a 1 e Park Genova, Tc Prato e Sc Casale a 0.

Seguici sui nostri canali