Idee e consigli

Industria della logistica: un mercato del lavoro in grande fermento

Continua a crescere la domanda per i lavoratori del settore della logistica. In particolare per i magazzinieri, coinvolti in prima persona nelle principali attività di gestione e coordinazione degli ordini e delle spedizioni.

Industria della logistica: un mercato del lavoro in grande fermento
Idee e consigli 25 Gennaio 2023 ore 07:00

Secondo uno studio recentemente condotto da uno dei principali operatori nei servizi di ricerca e selezione delle risorse umane, tra le figure professionali più richieste nel corso dello scorso anno figuravano i magazzinieri, gli operai metalmeccanici e gli infermieri. Ma nella top 10 delle professioni più ricercate comparivano anche lavori come l'operatore di call center, l'impiegato amministrativo, il saldatore, l'addetto alle macchine utensili, l'OSS (acronimo che sta per operatore sociosanitario), l'elettricista e il programmatore di linguaggi Java. Insieme ad altri profili specializzati come quello dell’addetto alla configurazione dell'infrastruttura IT aziendale, dell’addetto ai servizi della ristorazione o al supporto tecnico, queste figure occupavano in totale qualcosa come 4mila posizioni vacanti.

Con l’espansione e l'aumento dell'attività attribuibile all'industria della logistica, il profilo del magazziniere continuerà anche quest’anno a riscontrare una domanda elevata sul mercato del lavoro. Il boom dell’eCommerce ha fatto crescere in maniera significativa la richiesta di personale in grado di gestire la catena di fornitura e di approvvigionamento. Le aziende orientate al commercio elettronico non possono infatti fare a meno di manodopera specializzata in grado di gestire gli ordini, di stoccare la merce e di predisporre l’imballaggio, la spedizione, il trasporto e la consegna dei prodotti acquistati online.

Chi fosse alla ricerca di un nuovo impiego nel settore può trovare offerte di lavoro come magazziniere aggiornate sul sito magazzinieri.it, un portale verticale interamente dedicato al mondo della logistica curato dall’agenzia per il lavoro Jobtech. In un momento in cui l’industria del commercio virtuale vive un momento di grande vitalità è importante utilizzare gli strumenti giusti per acquistare visibilità nei confronti dei datori di lavoro.

È bene sapere che la professione di magazziniere può essere svolta presso differenti magazzini, depositi, centri logistici e centri di stoccaggio. Le mansioni possono variare leggermente in funzione del tipo di azienda per cui si lavora e del genere di merci che vengono trattate. Di norma, le attività più comuni includono le operazioni di carico e di scarico della merce, il posizionamento e la movimentazione dei prodotti, la preparazione dei documenti che devono necessariamente accompagnare le spedizioni, la creazione e l’aggiornamento dell’inventario, l’utilizzo di macchinari adeguati come i muletti e l’imballaggio della merce in uscita.

Seguici sui nostri canali