Politica

Scaricano ingombranti all'isola ecologica in orario notturno, individuati e multati dalla polizia municipale

Si tratta di due cittadini che, all'interno dell'area destinata al conferimento dei rifiuti del “porta a porta”, hanno depositato una lavatrice e alcuni ventilatori.

Scaricano ingombranti all'isola ecologica in orario notturno, individuati e multati dalla polizia municipale
Politica Montemurlo, 24 Agosto 2022 ore 12:11

La polizia municipale di Montemurlo ha sanzionato gli autori di un abbandono di ingombranti all'interno dell'isola ecologica di via Puccini a Oste in orario notturno di un giorno festivo di alcune settimane fa. Si tratta di una lavatrice e di alcuni ventilatori che sono stati depositati all'interno dello spazio recintato ed aperto 24ore al giorno ma destinato unicamente ad accogliere i rifiuti del “porta a porta”. Gli ingombranti, infatti, possono essere conferiti solo all'interno del centro di raccolta durante gli orari di apertura al pubblico. L'isola ecologica è riservata ai cittadini che, autentificandosi con la propria tessera sanitaria, possono depositare direttamente quei rifiuti che non sono stati esposti durante la raccolta “porta a porta” giornaliera: organico; carta e cartone; multimateriale leggero (imballaggi in plastica, metallo, tetrapak, polistirolo); rifiuto residuo non riciclabile, imballaggi in vetro (bottiglie e vasetti). La recinzione è stata creata nel 2021 proprio per evitare fenomeni di abbandoni di rifiuti che in passato si verificavano sopratutto nel fine settimana o comunque durante l'orario notturno. La nuova soluzione, adottata dal Comune e da Alia Spa, ha funzionato subito contro gli abbandoni e il degrado.

La polizia municipale, dunque, si è mossa subito per risalire agli autori del gesto. Grazie alla maggiore illuminazione ed un sistema di telecamere di videosorveglianza, con una specifica telecamera per la lettura delle targhe auto, gli agenti sono risaliti con facilità ai responsabili, due cittadini di origine pakistana, residenti a Montemurlo. Per ciascuno di loro sono scattate due sanzioni, per un totale di 100 euro di multa, per aver conferito rifiuti ingombranti in maniera erronea in orario di chiusura del Centro di raccolta.

L'assessore all'ambiente del Comune di Montemurlo ricorda che il Centro di raccolta di via Puccini è aperto per oltre 40 ore la settimana, compresa la domenica mattina, e dunque non ci sono alibi per non conferire correttamente i rifiuti ingombranti o comunque tutti quelli che non rientrano nella tipologia prevista dal servizio “porta a porta”. L'assessore ricorda anche il beneficio apportato dalla costruzione della recinzione per l'accesso all'isola ecologica che ha permesso di ridurre in maniera drastica il fenomeno degli scarichi abusivi o comunque non corretti. Il Comune è impegnato da anni nella lotta al degrado e agli abbandoni. L'isola ecologica, aperta 24 ore al giorno, è controllata da un sistema di videocamere, collegate direttamente con la centrale operativa della polizia municipale di Montemurlo, che ha accesso diretto alle immagini registrate.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter