Politica

Nascerà in via di Turchia il secondo parco giochi attrezzato della città

Nascerà in via di Turchia il secondo parco giochi attrezzato della città
Politica Prato, 27 Dicembre 2022 ore 12:19

Martedì mattina. 27 dicembre, l'assessora alla città Curata Cristina Sanzò ha fatto un sopralluogo ai giardini di via Turchia a San Giusto dove nascerà un nuovo parco giochi attrezzato con un bar. Il parco giochi sarà finanziato con gli oneri riferiti all’indennità di disagio ambientale (anni 2019-2020) di oltre 860 mila euro a cui si aggiungono circa 30 mila euro messi dal Comune per un totale di quasi 890 mila euro.

"In questo spazio così bello e ampio e estremamente frequentato dai residenti, ci è sembrato giusto realizzare il secondo parco giochi attrezzato della città, un intervento che arricchirà la zona e promuoverà la socialità - ha affermato l'assessore alla città Curata Cristina Sanzò-. Per la sua realizzazione non sarà necessario intaccare nessuna alberatura esistente, anzi ne saranno piantate di nuove. La gara sarà indetta il prossimo anno e l'obiettivo è quello di terminare i lavori nella primavera del 2024. Poi sarà necessario realizzare un bando per assegnare la gestione e la manutenzione di tutta l'area".

Il progetto prevede la realizzazione di un bar di circa 100 mq che sarà realizzato in obliquo rispetto alla strada. Il bar avrà una zona di circa 60 mq destinata alla somministrazione, con circa 30 posti a sedere. Nella stessa zona si troveranno i bagni destinati al pubblico.

Da via Turchia un vialetto pedonale lambirà il nuovo edificio e proseguirà verso l’area verde, presentando sui due lati una serie di attrezzature per il gioco racchiuse all’interno di vasche di forma ellittica, opportunamente dimensionate e riempite, per la prima volta, di corteccia per preservare dalle cadute accidentali dall’alto.

Saranno presenti giochi di diverse forme: il camaleonte, la farfalla, l’astronave, un’area di dimensioni più contenute dove ci saranno i giochi per i più piccoli, ed infine in testata al percorso lo squalo, il drago e due aree per le altalene. Chiuderà la composizione una modellazione inclinata del terreno a forma di mezzaluna sistemata a prato destinata al relax. Saranno posizionate anche circa 30 panchine.

Su via di Turchia al lato del nuovo percorso pedonale ci saranno i parcheggi per i disabili e l’area per il carico e scarico per le necessità della futura attività economica. Il parco sarà completamente recintato per consentire la chiusura notturna.

Seguici sui nostri canali