Politica

Commercialisti all’URP, consulenza anche on line Si rafforza il patto tra il Comune di Prato e l’ordine professionale

Commercialisti all’URP, consulenza anche on line Si rafforza il patto tra il Comune di Prato e l’ordine professionale
Politica Prato, 24 Novembre 2022 ore 13:56

Si consolida il patto, a servizio dei cittadini, tra il Comune di Prato e l’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti contabili. L’attività di Commercialisti per il cittadino, sportello gratuito di primo ascolto e consulenza, attivo dal giugno dello scorso anno presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) del Comune e della Provincia di Prato, sarà rafforzata e resa più facilmente fruibile dagli utenti grazie anche alla possibilità di collegamento da remoto. Nessun spostamento, dunque, per tutti coloro che sono interessati al servizio: basterà contattare l’URP, prendere l’appuntamento e seguire tutte le indicazioni dello staff dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico per avere a disposizione un professionista dedicato, in grado di offrire tutte le indicazioni richieste.

Il servizio, voluto con convinzione dai Commercialisti e dal Comune di Prato, si pone come obiettivo primario quello di dare supporto a tutti coloro che sono impegnati in progetti di start up professionali o d’impresa. A rilanciare il progetto dello sportello, nella sede dell’URP di piazza del Comune, sono stati questa mattina l’assessore all’Urp e Servizi Demografici Gabriele Bosi, il presidente dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti contabili, Filippo Ravone, con i consiglieri Valentina Lombardi e Gianni Roselli che seguono il progetto.

"Ringrazio nuovamente il nostro Ufficio relazioni con il pubblico e l'Ordine dei commercialisti di Prato per questa importante collaborazione - dichiara l'assessore Gabriele Bosi -. Un lavoro di squadra che permette di fornire ai nostri cittadini un servizio importante, specie in una fase economicamente complessa come l'attuale. Prevedere anche la modalità on line per questo sportello è un ulteriore fattore di semplificazione. In questo modo il nostro Urp si conferma, anche grazie a collaborazioni come questa, un punto di riferimento essenziale per il rapporto tra cittadini e Pubblica amministrazione".

“L’Ordine dei commercialisti conferma la sua scelta di impegno istituzionale e comunitario, anche attraverso questo servizio vogliamo affermare la ferma volontà di rimanere in prima linea accanto a cittadini e alle imprese nell’affrontare le grandi difficoltà ma anche la situazione di mutamento che caratterizza attualmente la nostra società - afferma Filippo Ravone - lo sportello Commercialisti per il cittadino è una iniziativa per dare sostegno concreto all’autoimprenditorialità, a chi sceglie di cercare una strada per mettersi in gioco e affrontare il futuro”.

Lo sportello, sulla base del protocollo sottoscritto nel maggio 2021 dal sindaco Matteo Biffoni e dal presidente Flippo Ravone, ha la funzione di fornire prime informazioni di carattere fiscale, tributario, economico e giuridico necessarie per l’avvio di un’impresa. “Si tratta di uno strumento – viene messo in evidenza nel patto condiviso - per garantire trasparenza su materie complesse e di interesse diffuso oltreché uno stimolo all’autoimprenditorialità soprattutto in un periodo di grave crisi economica che può portare molti cittadini a trovarsi senza lavoro e a dover valutare l’avvio di nuovi percorsi imprenditoriali”.

Lo sportello è attivo presso l’URP, in piazza del Comune 9. L’Ordine dei Commercialisti, attraverso i propri iscritti, garantisce la presenza il primo e il terzo lunedì del mese dalle 15 alle 17. Ogni colloquio prevede una durata di circa mezz’ora. Gli appuntamenti vengono gestiti dall’URP, attraverso un’agenda condivisa, in collaborazione con l’Ordine. Al richiedente verrà chiesto nome, cognome, residenza, numero di telefono e tema dell’incontro nonché dichiarazione di non essere già in possesso di partita Iva.

Seguici sui nostri canali