Politica

Biffoni dice no al Parlamento: “Fare il sindaco è il mestiere più appassionante”

Il primo cittadino lo ha scritto sulle proprie pagine social.

Biffoni dice no al Parlamento: “Fare il sindaco è il mestiere più appassionante”
Politica Prato, 26 Luglio 2022 ore 10:32

Lo aveva detto più volte il sindaco Matteo Biffoni, «non lascerò Prato per Roma». E lo ha fatto anche in questa occasione con le Politiche alle porte, ribadendolo con un post sulle proprie pagine social.

«Amo la mia città e voglio rimanere a fare il sindaco», ha detto Biffoni sottolineando «questo è il mestiere più appassionante che io possa svolgere».

«Sono sempre stato a disposizione della mia comunità e ringrazio i tanti che anche in questi giorni mi hanno chiamato, scritto, incontraro dimostrandomi ancora una volta fiducia e stima», ha ancora scritto il sindaco di Prato.

«Non ho nessuna intenzione di candidarmi in Parlamento - ha ribadito - Io non me la sento di lasciare la città ora, perché ho un impegno con la mia comunità e molto ancora da fare e perché questo è il mestiere più appassionante che io possa svolgere. Ovviamente sarò presente e a disposizione per la campagna elettorale per affermare le ragioni del mio partito, proporre una agenda utile al Paese, lottare per le riforme tanto attese e arginare questa destra populista e sovranista».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter