Iniziative

Con “La collina delle meraviglie al tramonto” alla scoperta delle cantine dei Marchesi Pancrazi

Con “La collina delle meraviglie al tramonto” alla scoperta delle cantine dei Marchesi Pancrazi
Iniziative Prato, 20 Settembre 2022 ore 12:09

Il Comune di Montemurlo, dopo il successo degli appuntamenti estivi del cartellone “La collina delle meraviglie al tramonto”, ripropone la

“Il vino nell'arte e l'arte del vino”, una visita guidata alle cantine del Marchese Pancrazi di Villa Strozzi a Bagnolo, a cui seguirà una degustazione dei vini prodotti dall'azienda agricola montemurlese, famosa nel mondo per il Pinot Nero, prodotto alle pendici del Monteferrato. L'appuntamento è per lunedì 26 settembre ore 18,15. L'iniziativa è realizzata in collaborazione con la Fondazione Cdse. La visita sarà condotta da Giuseppe Pancrazi dell'azienda vinicola Marchesi Pancrazi e da Alessia Cecconi, direttrice della Fondazione Cdse, che porterà i visitatori a scoprire la storia della villa, appartenuta alla famiglia fiorentina degli Strozzi, acerrimi nemici dei Medici. Giuseppe Pancrazi, invece, racconterà la storia della nascita per errore del Pinot nero. Fu lo zio, Vittorio, che verso la fine degli anni Settanta, nelle tenute all’ombra del Monte Ferrato, voleva impiantare viti di sangiovese. Solo che, per mera casualità, il fornitore scambiò le pianticelle e spedì pinot nero anziché la varietà richiesta. Nessuno se ne accorse e quell’anno l’impianto fu eseguito secondo le migliori tecniche disponibili. Fu poi l'enologo di famiglia, Nicolò D’Afflitto, a svelare l'arcano e a decretare che si trattava di Pinot nero, un vino che a Montemurlo, alle pendici del Monteferrato, ha trovato il luogo ideale dove esprimere le sue qualità. Alla fine della visita si potrà degustare alcuni vini prodotti dall'azienda agricola.
Per partecipare è necessario prenotarsi mandando una mail a promo.cultura@comune.montemurlo.po.it o mandare un messaggio WhatsApp al numero 3384933908.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter