Iniziative

Al Museo della Linea Gotica di Montemurlo arriva Gibba, il “Metal Detective”

Domenica 11 dicembre alle ore 10,45 alla Sala Banti Paolo Campanardi in arte “Gibba”

Al Museo della Linea Gotica di Montemurlo arriva Gibba, il “Metal Detective”
Iniziative Montemurlo, 01 Dicembre 2022 ore 10:38

Il museo della Linea Gotica di Montemurlo, con il patrocinio del Comune e la collaborazione della Proloco, domenica 11 dicembre al teatro della Sala Banti ( piazza della Libertà) ospita Paolo Campanardi in arte “Gibba”, conduttore sui canali Discovery Channel e DMAX di un programma dedicato alle ricerche storiche. Gibba è uno dei 100mila “metaldetectoristi” presenti in Italia che non ricerca solo reperti militari, ma anche tesori e anticaglie di ogni tipo, un format televisivo coinvolgente che riesce a far appassionare anche i più giovani alla storia contemporanea. Proprio quella storia che dal 2000 il Museo della Linea Gotica di Montemurlo racconta attraverso reperti, testimonianze, fotografie e documenti, soffermandosi in particolare sul passaggio della seconda guerra mondiale nel biennio 1943-1945 dalle province di Prato, Pistoia, Firenze, Bologna e Modena. Una struttura che ad oggi conta più di 2500 reperti che sono stati recuperati grazie alla ricerca storica condotta in primis presso gli archivi militari americani, inglesi e tedeschi unita poi ad uno studio dei diari di guerra dei soldati e infine ad una ricerca sul campo anche mediante l’utilizzo del metal detector.

Il programma della mattinata prevede alle ore 9,30 la visita al Museo Storico della Linea Gotica di Montemurlo (via Montalese, 179 - Montemurlo) aperta a tutti e alle ore 10,45 al teatro della Sala Banti (piazza della Libertà) la presentazione del libro “Noi siamo i veci” di Paolo Campanardi in arte “Gibba”. «Una mattinata di confronto attivo sulla ricerca storica, sulla valorizzazione della storia del territorio e sull’utilizzo del metal detector, durante la quale sarà possibile soddisfare le proprie curiosità con domande e foto ricordo direttamente con Gibba», spiega Giuseppe Aucello, vicepresidente del Museo Storico della Linea Gotica

L'evento è a ingresso libero e gratuito e si concluderà con un pranzo, aperto a tutti su prenotazione, al ristorante La Rocca di Montemurlo. Per maggiori informazioni si può chiamare Giuseppe al 3477349300

Seguici sui nostri canali