Economia
Pratese

Economia circolare, a Prato la seconda tappa del percorso partecipativo

Prosegue il percorso partecipativo per la predisposizione del nuovo Piano dell’economia circolare e delle bonifiche

Economia Prato, 03 Luglio 2022 ore 13:12

Prosegue il percorso partecipativo per la predisposizione del nuovo Piano dell’economia circolare e delle bonifiche. Dopo il primo incontro svoltosi a Firenze, il secondo appuntamento è previsto per giovedì 7 luglio a Prato.
All’incontro, aperto a tutti i cittadini, si potrà partecipare sia in presenza che tramite piattaforma zoom. L'incontro inizierà a partire dalle ore 15.30 nell'auditorium del Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci, viale della Repubblica 277. Per accedere tramite zoom, invece, cliccare sulla pagina del Garante regionale dell'informazione e della partecipazione per il governo del territorio ed accedere al link del singolo incontro.

Nell’occasione verrà presentato il documento di avvio del procedimento del Piano e verranno raccolti contributi partecipativi con particolare riferimento, naturalmente, ai territori delle Provincie di Prato e Pistoia.

Il programma dei lavori, che saranno moderati dalla Garante regionale dell’informazione e della partecipazione nel governo del territorio Francesca De Santis, prevede, dopo il saluto del sindaco di Prato Matteo Biffoni, gli interventi dell’assessora all’ambiente Monia Monni e della dirigente regionale Renata Laura Caselli, responsabile del procedimento del Piano. Faranno seguito i contributi del pubblico presente.

Il Piano dell'economia circolare è lo strumento per assicurare una gestione dei rifiuti ambientalmente sostenibile in Toscana. Ispirato ai principi della prevenzione, del riuso, del riciclo e del recupero, ha l’obiettivo di accompagnare alla riduzione della produzione dei rifiuti la capacità di favorire una vera e propria industria del riciclo che trasformi i rifiuti in risorsa da cui estrarre nuovo valore e minimizzi lo smaltimento in discarica.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter