Cultura

Gli appuntamenti di giovedì 27 ottobre in Lazzerini

In sala conferenze si parla dei fondi librari pratesi e a seguire di poesia e canzone d’autore francese e italiana; in sala ragazzi di come studiare in modo efficace.

Gli appuntamenti di giovedì 27 ottobre in Lazzerini
Cultura Prato, 24 Ottobre 2022 ore 12:14

Si comincia in sala conferenze alle 15 con Maria Rosaria Colagrossi, bibliotecaria della Lazzerini, referente raccolte e catalogazione, che nel secondo incontro del ciclo La cultura umanistica realizzato in collaborazione con l’Associazione degli Italianisti, parlerà dei fondi librari pratesi di cui Prato vanta una tradizione importante che risale al Medioevo. Per amarli i libri bisogna farli conoscere, per questo compiremo una esplorazione nella rara ricchezza libraria a disposizione di tutti noi nelle biblioteche della nostra provincia. Introduce Beatrice Coppini, Adi-sd Firenze/Prato.

Gli incontri costituiscono occasione di formazione/aggiornamento certificata dall’ ADI, riconosciuta dal MIUR come agenzia formativa. Prenotazione inviando una mail a: adiFirenzePrato@gmail.com

A seguire, alle 17, sempre in sala conferenze, al via il primo incontro di Vive la France, tre appuntamenti con docenti di lingua e letteratura francese su autori e opere francesi e francofoni, in collaborazione con l’associazione culturale Fil rouge di Prato, pensati per promuovere la lingua, la letteratura e la cultura francese. Un modo per rendere accessibile anche al grande pubblico opere più o meno celebri della grande tradizione d’Oltralpe e d’Oltremare; un’occasione per suscitare curiosità e offrire momenti ricreativi e formativi con un approccio divulgativo e non cattedratico.

In questo primo incontro dal titolo Tra pagina e pentagramma valicando le Alpi con Paola Cangioli e Chiara Bogani compiremo un breve viaggio tra la poesia francese e la canzone d’autore francese e italiana. Un originale e affascinante percorso tra musica e parola che cercherà di illustrare, insieme a Mallarmé e a Max Gazzè, a Baudelaire, Francois Villon, Brassens e De André e ancora con Battiato e Baudelaire, un rapporto complesso e profondo che è soprattutto un rapporto di grande amore per la poesia e le sue forme. Un modo per scoprire come alcuni immortali componimenti poetici d’oltralpe abbiano trasformato il mondo del cantautorato francese e italiano facendosi voce della lirica moderna.

Ed ancora, sempre alle 17 ma in sezione ragazzi, si terrà l’incontro Studiare in modo efficace: stili cognitivi e strumenti di consapevolezza con Gennj Guglielmini, tutor dell’apprendimento, perfezionata in Disturbi dell’apprendimento e Lucia Lasagni, istruttrice del Progetto Gaia – Benessere Globale, a cura della sezione di Prato dell’Associazione Italiana Dislessia.

L’incontro si rivolge ai bambini di terza, quarta e quinta primaria e ai loro genitori per renderli consapevoli che ciascuno di noi ha uno stile cognitivo che lo caratterizza. Saranno forniti strumenti pratici per capire qual è lo stile cognitivo di ciascuno e per individuare il metodo di studio più adatto per ciascuno. Saranno anche sperimentate alcune pratiche di Mindfulness utili a gestire le ansie e lo stress e a sviluppare relazioni serene. Per bambini da 8 a 10 anni e genitori.

Info: tel. 0574 1837800-7828

lazzerini@comune.prato.it

Tutto il programma di Un Autunno da sfogliare su: www.sistemabibliotecario.prato.it

Seguici sui nostri canali