Cultura
la rassegna

A Prato parte la rassegna "Conversazioni a palazzo"

Prende il via da sabato 22 ottobre la rassegna "Conversazioni a Palazzo" al Datini: ecco cosa succederà in questo primo appuntamento.

A Prato parte la rassegna "Conversazioni a palazzo"
Cultura Prato, 22 Ottobre 2022 ore 11:11

In sala convegni della Casa Museo di Palazzo Datini, la Fondazione Casa Pia dei Ceppi, con il patrocinio del Comune di Prato, propone Conversazioni a palazzo . La rassegna, articolata in sei incontri, è in programma il sabato mattina alle 10.30 a partire da oggi, sabato 22 ottobre, fino a sabato 26 novembre. Il primo appuntamento è con Io e il mio “Amico” COVID, edito da Europa Edizioni.

La rassegna alla Casa Museo di Palazzo Datini

Un libro nato per caso dall’esperienza personale dell’autrice, Samanta Guidi, ma dettato da una profonda verità vissuta, nel mese di ottobre del 2020, sul filo del rasoio tra la voglia di vivere e la paura di non riuscirci. Un’esperienza molto forte sotto il profilo fisico e soprattutto sotto il profilo psicologico ed emotivo, che ha lasciato cicatrici e paure profonde con le quali ancora oggi si trova a fare i conti.

"Quando, con l'arrivo della notte, il resto del mondo si preparava a riposare, il mio invece diventava un incubo, e ogni più piccolo dolore, ogni più piccola paura, ogni respiro che sentivo di non riuscire a fare, portava i miei pensieri alla deriva, in un posto pericoloso, dove non riuscivo più a trovare la forza di andare avanti, dove la razionalità lasciava spesso il posto alla voglia di non combattere più. Così, per impedire alla mente di andare alla deriva trascinando il mio corpo con sé, per riuscire a rimanere con i piedi per terra, ho cominciato a scrivere... e a scrivere... e a scrivere…

E traducendo in parole ogni mio sentimento, ogni mio dolore, ogni mia paura, riuscivo a ritrovare quel minimo di lucidità che mi dava il coraggio di affrontare il nuovo giorno, sperando ogni volta, di essere capace di far seguire un respiro ad un altro fino a vederne gli albori [Samanta Guidi]."

Modera l’incontro Omero Nardini, scrittore, storico e cultore della letteratura. Ad ottobre gli altri appuntamenti in programma saranno il 29 ottobre con "Rolando Bulletti. La tragedia del marinaio arruolato sul cigno" di Maria Serena Quercioli.

Nel mese di novembre gli incontri si terranno il 5 novembre con "Sariesi Montemurlo ancor de' Conti. Il territorio di Montemurlo riletto al tempo di Dante, storia locale e aneddoti riletti alla luce della Commedia" di Silvia Iovino, il 12 novembre con "Prato itinerari e storie di pietra, d'acqua e di tessuto" di Valerio Corvisieri, il 19 novembre con "Mio nonno era un carabiniere. Carabinieri a Montemurlo e dintorni. Cenni storici, racconti e fatti di cronaca dalle origini al secondo conflitto mondiale di Gianluca Messineo e per concludere il 26 novembre con " Le origini di Prato e delle sue torri. Storia urbanistica e delle famiglie pratesi tra X e XIV secolo" di Marta Accallai.

Seguici sui nostri canali