Cronaca
Prato

Rapinato un cittadino cinese in via Pistoiese: arrestato un uomo di nazionalità nigeriana

La vittima che presentava tumefazioni al capo, è stata trasportata presso l'ospedale in via precauzionale. 

Rapinato un cittadino cinese in via Pistoiese: arrestato un uomo di nazionalità nigeriana
Cronaca Prato, 08 Agosto 2022 ore 19:17

Rapinato un cittadino cinese in via Pistoiese: arrestato un uomo di nazionalità nigeriana

Nel pomeriggio di sabato 6 agosto, la Polizia di Stato di Prato ha arrestato un uomo di nazionalità nigeriana per il reato di rapina ai danni di un cittadino di nazionalità cinese.

Nella fattispecie, verso le 17 di sabato scorso, giungeva la segnalazione da parte di un cittadino cinese che un suo connazionale, poco prima, mentre si trovava per strada in via Pistoiese, veniva rapinato da un uomo di origine africana, che lo colpiva con un bastone.

L'immediato intervento di una volante consentiva di individuare la vittima a terra, bisognosa di cure mediche ed il connazionale che aveva richiesto l'intervento, che aggiungeva la via di fuga imboccata dal rapinatore, ossia via Castagnoli.

Compiuti gli accertamenti è stato arrestato il rapinatore

Nell'accertamento che ne seguiva la volante individuava un gruppo di cinesi nell'atto di malmenare un uomo, risultato poi essere il rapinatore, i quali, ala vista dell'equipaggio fuggivano facendo perdere le tracce.

Si prestava il primo soccorso all'uomo aggredito e si sequestravano una mazza da baseball ed uno sfollagente in metallo. Dalla prima ricostruzione della vicenda, è apparso evidente che l'uomo ingeriamo fosse l'effettivo rapinatore del cinese, pertanto lo stesso, 22 anni, pluripregiudicato per reati di rapina e contro il patrimonio in genere, destinatario di un avviso orale del Questore e della misura cautelare dell'obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, veniva arrestato per il reato di rapina.

La vittima che presentava tumefazioni al capo, è stata trasportata presso l'ospedale in via precauzionale.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter