Cronaca
prato

Ovattoni (consigliera d'opposizione): "Il Comune vuole sfrattare una famiglia in difficoltà e dividerla"

"Si tratta di una famiglia in forte stato di difficoltà che ha bisogno di aiuto e non di complicazioni"

Ovattoni (consigliera d'opposizione): "Il Comune vuole sfrattare una famiglia in difficoltà e dividerla"
Cronaca Prato, 10 Novembre 2022 ore 13:43

La vicenda riguarda una famiglia pratese di tre persone (marito invalido, moglie e un figlio minorenne) ed un cane, attualmente residenti presso gli alloggi di emergenza a Tobbiana - afferma Patrizia Ovattoni, consigliera d'opposizione.

La famiglia è monoreddito con uno stipendio bassissimo tale da non consentire alla stessa un appartamento in affitto - prosegue la consigliera. Nonostante ciò il Comune non ne vuole sapere ed intende sfrattarli. E non è tutto! Come soluzione ha proposto di mandare il padre in mezzo di strada nonostante sia invalido, la madre e il figlio in casa famiglia ed il cane presso il canile.

Vista la grave situazione di cui sono stata messa a conoscenza, nella giornata di ieri mi sono recata sul posto per effettuare un sopralluogo dal quale è emerso la presenza di alloggi vuoti lasciati nella piena incuria e degrado; infatti l'area in questione è caratterizzata da rifiuti di ogni genere e dalla presenza di topi.

A fronte di tutto ciò mi chiedo il motivo per cui il Comune anziché sfrattare non si impegna a sistemare gli alloggi vuoti in modo tale da non lasciare le famiglie bisognose in mezzo alla strada - sottolinea Ovattoni.

Intendo, inoltre, avere risposte dal Sindaco in merito al grave degrado che regna presso gli alloggi di emergenza a Tobbiana. È una vergogna che il Comune lasci nella piena incuria degli stabili che andrebbero regolarmente controllati per le dovute pulizie e la normale manutenzione - conclude la nota di Patrizia Ovattoni.

Seguici sui nostri canali