Cronaca

Nella friggitrice aveva occultato due chili di anfetamina, arrestato 46enne cinese

Inoltre a casa l'uomo aveva nascosto migliaia di pasticche di ecstasy.

Nella friggitrice aveva occultato due chili di anfetamina, arrestato 46enne cinese
Cronaca Prato, 09 Luglio 2022 ore 10:12

Nella friggitrice ad aria aveva nascosto due chilogrammi di shaboo. È cosi che sono scattate le manette per un uomo di 46 anni di origine cinese. L’uomo, sprovvisto di permesso soggiorno, aveva fatto arrivare dall’Olanda nella città laniera apparentemente una friggitrice, con dentro la sorpresa evidentemente. Quando è andato dallo spedizioniere però per ritirare il tutto alle sue spalle si sono presentati anche i poliziotti dell’Antidroga della squadra mobile. Da qui le perquisizioni sono proseguite anche a casa dell’uomo, sprovvisto di permesso soggiorno, dove sono state trovate 5 buste contenenti migliaia di pasticche di ecstasy. Il tutto, per un peso di circa 4 chili, era occultato all’interno delle buste di caffè. Per gli investigatori lo stupefacente avrebbe fruttato una cifra fra i 200mila e i 250mila euro una volta spacciata al dettaglio. Come detto, per il 46enne sono scattate le manette che adesso dovrà rispondere del reato di traffico di droga e anche sostituzione di persona avendo mostro il documento di un connazionale.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter