Cronaca

Maxi truffa sui dispositivi anti Covid. Sequestrati 43milioni di euro. In corso l'operazione della Polizia

Sono 16 le persone, di nazionalità italiana e cinese, interessate da misure cautelari.

Maxi truffa sui dispositivi anti Covid. Sequestrati 43milioni di euro. In corso l'operazione della Polizia
Cronaca 06 Luglio 2022 ore 09:36

E’ in corso dalle prime luci dell’alba un blitz della Polizia di Stato su una maxitruffa in materia di sanità. C’è stato un sequestro preventivo del valore di oltre 43 milioni di euro. L’operazione è concentrata in diverse province italiane tra cui Prato, appunto, e Roma. Sono 16 le persone, di nazionalità italiana e cinese, interessate da misure cautelari. Come detto, la truffa riguarderebbe la realizzazione e la fornitura di dispositivi di protezione contro il Covid.

I reati ipotizzati vanno dalla violazione del divieto di subappalto in contratti con la pubblica amministrazione alla frode nelle forniture pubbliche, dalla truffa aggravata ai danni dello Stato allo sfruttamento del lavoro e impiego di manodopera clandestina, fino all'indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato.

Seguono aggiornamenti.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter