Cronaca

Carabinieri aggrediti, Lega Nord: "Chi amministra non può più fare finta di nulla"

Carabinieri aggrediti, Lega Nord: "Chi amministra non può più fare finta di nulla"
Cronaca Prato, 10 Luglio 2022 ore 14:03

Dopo i fatti di Montemurlo dove due malviventi hanno aggredito quattro Carabinieri, interviene la Lega Nord. “A nome di tutta la Lega di Prato desideriamo esprimere la nostra più viva solidarietà ai carabinieri rimasti feriti da due albanesi dopo un inseguimento a Montemurlo - affermano la consigliera provinciale Diletta Bresci ed il commissario comunale Lega Prato Luis Micheli Clavier - Non possiamo non constatare la difficoltà con cui sono costretti ad operare ogni giorno i nostri uomini in divisa in una città e una provincia sempre più alla deriva e preda di delinquenti, e spesso, come è accaduto un questo caso, protagonisti di crimini sono stranieri senza permesso di soggiorno.
Chi amministra i nostri territori - proseguono Bresci e Clavier - deve finirla di voltarsi dall’altra parte o appellarsi ogni volta alla scusa della strumentalizzazione, lo chiediamo una volta per tutte: o iniziano a fare il loro dovere o se non sono in grado lasciassero".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter