Attualità

"Presto detto. Forme brevi nella letteratura". Al via al ciclo di incontri, si parte dal racconto

"Presto detto. Forme brevi nella letteratura". Al via al ciclo di incontri, si parte dal racconto
Attualità Prato, 11 Ottobre 2022 ore 10:52

Al via venerdì 14 ottobre alle 18 il nuovo ciclo dal titolo Presto detto. Forme brevi nella letteratura , organizzato dalla Biblioteca Lazzerini in collaborazione con la Libreria Gori. Un vero elogio di alcune forme brevi della letteratura come l'aforisma, la fiaba, l'haiku e il racconto, per quattro incontri che puntano a far conoscere un patrimonio straordinario solo parzialmente esplorato con la proposta di una lettura di qualità.

Venerdì pomeriggio alle 18 nella Sala Conferenze della Lazzerini si parte proprio dal racconto.

Da troppo tempo confinata in territori periferici per un pregiudizio editoriale duro a morire, l'arte del racconto sta conoscendo una stagione di rivalutazione. Si moltiplicano le iniziative editoriali a suo sostegno: riviste, collane, premi, addirittura case editrici dedicate esclusivamente al racconto. Una delle novità maggiori è costituita dal sorgere recentissimo, quasi in contemporanea, di due collane che puntano sul racconto di media lunghezza, non inserito in antologie o raccolte.

Si tratta delle collane L'invisibile per l'editore Industria&Letteratura e Tetra, una nuova casa editrice che pubblica esclusivamente racconti.

L'invisibile si definisce una collana di narrativa breve (ma non troppo) che punta sul significato più profondo della lettura che risiede proprio in quel non-so-che, che rappresenta lo charme ultimo di un'opera. Tetra si basa su una formula precisa: quattro uscite l'anno, il quattro del mese, con quattro racconti di quattro scrittrici e scrittori diversi alla volta, a un prezzo di copertina di quattro euro ciascuno.

Pur con le loro peculiarità, l'idea di entrambe le collane è quella di creare un'arena dove alcune delle voci più interessanti della letteratura italiana possano cimentarsi con assoluta libertà, e divertendosi, con la forma del racconto.

Saranno presenti, in un incontro a quattro voci, Martino Baldi, direttore della collana "L'invisibile", Roberto Venturini, direttore editoriale di Tetra e gli scrittori Valerio Aiolli e Nicola Feninno. A condurre l'incontro la giornalista e scrittrice Ilaria Giannini.

Un confronto che si prevede interessante per due nuovissime realtà che danno voce al racconto contemporaneo nelle sue svariate vesti, in modo da offrire ai lettori sempre più variegati spazi di lettura.

Nel prossimo incontro in programma venerdì 28 ottobre alle 18 sarà protagonista l'haiku con Luigi Oldani.

Informazioni è possibile contattare la Biblioteca comunale Lazzerini al numero 0574 1837800, oppure è possibile consultare il sito web www.bibliotecalazzerini.prato.it o la pagina Facebook BibliotecaLazzeriniPrato.

Seguici sui nostri canali