Attualità
Prato

Accordo fra Ars Genius e Cooperativa Sentieri: nuova sede per l’infanzia bilingue ‘Dreamers' Nook’  

E’ ufficiale il percorso di collaborazione fra l’istituto bilingue Ars Genius e la Cooperativa Sentieri.

Accordo fra Ars Genius e Cooperativa Sentieri: nuova sede per l’infanzia bilingue ‘Dreamers' Nook’  
Attualità Prato, 17 Agosto 2022 ore 10:32

Accordo fra Ars Genius e Cooperativa Sentieri: nuova sede per l’infanzia bilingue ‘Dreamers' Nook’

E’ ufficiale il percorso di collaborazione fra l’istituto bilingue Ars Genius e la Cooperativa Sentieri. Dal prossimo mese di settembre la scuola dell’infanzia bilingue ‘Dreamers' Nook’, gestita dalla Cooperativa Sentieri, si trasferirà in via delle Fonti a Prato, zona Badie, negli spazi di Ars Genius. Parliamo di una scuola con esperienza decennale che accoglie bambini dai 3 ai 6 anni con un occhio di riguardo per l’insegnamento della lingua inglese grazie alla professionalità di insegnanti madrelingua e italiane. Finora Dreamers' Nook era aperta in via Botticelli (zona Resurrezione): da settembre effettuerà il percorso scolastico in via delle Fonti.

“Eravamo alla ricerca di un nuovo spazio, che ci potesse permettere anche di ampliare il percorso didattico – spiegano Giorgio Settesoldi, presidente della Cooperativa Sentieri, e Gianna Lepi, coordinatrice dei servizi educativi di Sentieri -. Ci siamo incontrati con Ars Genius, abbiamo compreso di avere una visione simile sui metodi di insegnamento e formazione dei bambini, e così abbiamo deciso di siglare la collaborazione. Per quest’anno iniziamo così, poi vediamo quali opportunità di collaborazione si potranno aprire per il futuro”.

Grandi novità da settembre

Il trasferimento degli arredi da via Botticelli a via delle Fonti è già stato effettuato. Parallelamente Ars Genius continuerà a portare avanti la propria scuola primaria bilingue con insegnamento di inglese, cinese e italiano, l’unica di Prato. Percorso, quello di Ars Genius, in netta crescita che ha portato a incrementare notevolmente le iscrizioni rispetto all’anno scolastico da poco concluso. E che di recente ha ricevuto da parte del ministero dell’Istruzione anche il riconoscimento di scuola paritaria: questo significa che percorso scolastico di Ars Genius avrà validità in qualsiasi altro istituto d’Italia. “La nostra è sempre più una scuola a misura di bambino – spiegano i dirigenti di Ars Genius, Paolo Malpaganti, Paolo Fissi e Paolo Calusi -. Gli studenti vengono completamente avvolti in un percorso interculturale, nel quale imparano sia le lingue che gli usi e i costumi dei vari territori. Accogliamo bambini di ogni nazionalità, e lo stesso vale per le insegnanti. Insomma un percorso completamente aperto al mondo”.

Da settembre, quindi, all’interno degli spazi di Ars Genius ci sarà l’infanzia bilingue, una scuola primaria bilingue, e poi è confermata la presenza della scuola superiore Livi con l’accordo rinnovato per due anni con la Provincia, ospitando complessivamente undici classi. La Cooperativa Sentieri, oltre al trasferimento di ‘Dreamers' Nook’ in via delle Fonti, andrà avanti con le altre attività scolastiche in via Botticelli, con due nido e un istituto dell’infanzia per un totale di oltre 180 bambini.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter