Altro

Cup online, al via indagine per promuovere l’uso dei servizi digitali tra gli over 65

Una delle tappe itineranti si terrà 8 luglio all'ospedale Santo Stefano. E’ un’iniziativa collegata al progetto nazionale Repubblica Digitale.

Cup online, al via indagine per promuovere l’uso dei servizi digitali tra gli over 65
Altro Prato, 27 Giugno 2022 ore 14:44

Nove giorni dedicati alla verifica delle competenze digitali dei cittadini ed alla fruibilità del sistema Cup Toscana. Da oggi, lunedì 27 giugno e fino a venerdì 8 luglio, alcuni operatori specializzati saranno presenti con un punto informativo all’interno di alcuni dei maggiori ospedali della regione, per promuovere l’uso dei servizi sanitari online e rilevare i bisogni di competenze dei cittadini.
E’ l’iniziativa del progetto “Competenze Digitali – Senior eHealth”, fortemente voluto dall’assessore al diritto alla salute Simone Bezzini e progettato dal settore Sanità digitale e innovazione della Regione Toscana, proposto all'interno del Progetto nazionale Repubblica Digitale.
“Repubblica Digitale è l’iniziativa strategica nazionale – afferma l’assessore - promossa dal ministro per l’Innovazione tecnologica e la transizione digitale e coordinata dal Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio, dove la Regione Toscana si è già contraddistinta con la vincita del primo “Premio nazionale per le competenze digitali 2022” per la categoria “Digitale inclusivo”. La vittoria era giunta grazie al progetto "Connessi in buona compagnia", ritenuto tra i più innovativi in Italia nell’ambito dell’alfabetizzazione digitale di chi ha più di sessantacinque anni o vive in Comuni isolati. Questa nuova iniziativa continua nella direzione già tracciata e vuole andare ad ascoltare direttamente la voce dei cittadini per migliorare il sistema Cup, la prima porta di ingresso al servizio sanitario regionale. Lavoriamo per superare il divario digitale, in particolare tra gli over 65 ed i loro caregiver e favorire l’educazione alle tecnologie del futuro”.

“Coinvolgere e non lasciare indietro quella parte di popolazione che non ha immediata dimestichezza con la tecnologia – afferma l’assessore al digitale Stefano Ciuoffo – è ciò che ispira la nostra azione amministrativa. Dobbiamo avere maggiore attenzione soprattutto nell’ambito sanitario, che riguarda tutti e che ancor di più riguarda gli over 65. Il nostro obiettivo è trovare soluzioni, per accedere ai servizi, che siano facili e intuitive per non creare nuove barriere di accesso a chi ha maggiori difficoltà con i processi di alfabetizzazione digitale. Questa iniziativa rientra nel novero di azioni che compongono la Strategia Regionale sulle Competenze Digitali, che lunedì 11 luglio verrà presentato al Teatro La Compagnia”.

Ecco le tappe in dettaglio:

Lunedì 27 Giugno Firenze, Azienda Ospedaliera Universitaria Careggi | Ore 9.30 – 13:30
Martedì 28 Giugno Firenze, Presidio D’Annunzio | Ore 8:30 – 12:30
Mercoledì 29 Giugno Arezzo, Ospedale San Donato | Ore 11:30 – 16:00
Giovedì 30 Giugno Siena, Policlinico Santa Maria Alle Scotte | Ore 11:30 – 16:00
Venerdì 1 Luglio Grosseto, Ospedale Misericordia | Ore 9:00 – 13:00
Martedì 5 Luglio Pisa, Azienda Ospedaliera Cisanello | Ore 11:30 – 16:00
Mercoledì 6 Luglio Livorno, Ospedali Riuniti | Ore 11:30 – 16:00
Giovedì 7 Luglio Pistoia, Ospedale San Jacopo | Ore 11:00 – 16:00
Venerdì 8 Luglio Prato, Ospedale Santo Stefano | Ore 10:30 – 15:00

“Gli obiettivi dell’iniziativa sono osservare, indagare e testare le modalità di ingaggio e fruizione dei servizi fisici e digitali di prenotazione Cup - commenta Andrea Belardinelli, responsabile del settore Sanità digitale e innovazione di Regione Toscana - da parte dei cittadini senior, evidenziandone difficoltà ed esigenze più o meno esplicite. Per far questo sarà analizzata da vicino l’interazione tra i cittadini e gli operatori del Cup, per indagare le principali criticità e i modelli di comportamento allo sportello, con interviste e test ad utenti in attesa del loro turno o che hanno appena terminato l’attività a sportello, sottoponendo loro alcune semplici domande e chiedendo di effettuare alcune prove su servizi digitali da mobile”.

Il servizio Cup Online di Regione Toscana è fruibile attraverso il portale regionale https://prenota.sanita.toscana.it o tramite l’App Toscana salute.

Il progetto si svolgerà in collaborazione e grazie al contributo del partner tecnologico Engineering, che ha finanziato tutta l’iniziativa. Per conoscere gli altri 290 soggetti che hanno aderito all’iniziativa nazionale (Associazioni società civile, Settore Privato o Pubblica Amministrazione) visita https://repubblicadigitale.innovazione.gov.it/it/i-progetti

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter