Altro

Cantagallo, domani su Rai 1 c’è il Borgo Tutto è vita di Mezzana

, don Maurizio Patriciello, insieme a padre Guidalberto Bormolini, commenterà il Vangelo della domenica.

Cantagallo, domani su Rai 1 c’è il Borgo Tutto è vita di Mezzana
Altro Cantagallo, 22 Luglio 2022 ore 13:37

Domani pomeriggio su Rai 1, nel corso della trasmissione A sua immagine, don Maurizio Patriciello, insieme a padre Guidalberto Bormolini, commenterà il Vangelo della domenica dal Borgo tutto è vita, a Mezzana di Cantagallo. Don Patriciello, noto per il suo impegno coraggioso nella Terra dei fuochi, ha registrato la trasmissione, in onda dalle ore 16, nelle settimane scorse proprio nel villaggio che i Ricostruttori nella Preghiera stanno recuperando per farne un luogo di nuova ecologia ispirato alla Laudato si’. Don Patriciello e padre Bormolini, tra l’altro, sono tra i protagonisti del volume del giornalista Mario Lancisi, Preti verdi. L’Italia dei veleni e i sacerdoti-simbolo della battaglia ambientalista.

I lavori all’antico paese di Mezzana vicino a Montecuccoli, abbandonato negli anni Cinquanta e in via di risistemazione da parte della comunità dei Ricostruttori, viaggiano molto spediti e sono a buon punto. Tre dei dieci edifici che compongono il borgo sono già pronti: la Casa del pane, luogo di accoglienza per i volontari (dotato anche di un forno a legna), la Casa delle arti, un ambiente dove ci saranno laboratori di arte terapia e la cappella con sala di preghiera utilizzabile anche per incontri.

Le altre case, nella cosiddetta Mezzana di sotto, sono tutte in ristrutturazione e molte di queste hanno già il tetto restaurato. L’intenzione dei Ricostruttori è quella di inaugurare questa parte il prossimo autunno. A gennaio 2023 inizieranno invece i lavori per la costruzione di un hospice convenzionato con il sistema sanitario regionale.

Il Borgo Tutto è Vita - lo ricordiamo - nasce proprio con l’obiettivo di diventare un luogo di accoglienza per chi si trova allo stadio terminale, ma anche per chi sta soffrendo per una malattia grave e vuole vivere in modo pieno e armonioso in mezzo alla natura. In tutto saranno dieci gli edifici restaurati, per una ospitalità notturna di circa ottanta persone, che potranno essere molte di più per la partecipazione agli eventi diurni. Per i visitatori è in costruzione un grande refettorio da circa 140 posti. Altra novità riguarda l’asfaltatura della strada che da Montecuccoli conduce al paese di Mezzana, che dovrebbe essere iniziata e ultimata entro il 2023.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter